IH Conference 2019

Who dares to teach should never cease to learn
(chi osa insegnare non deve mai cessare di imparare)

Le parole di John Cotton Dana incarnano lo spirito alla base dell’IH Conference day 2019 che ha avuto luogo il 25 ottobre presso la sala John Haycraft della sede International House Exams and Training di via Enrico Albanese, 15.

Condivisione di esperienze e di idee, imparare facendo e considerare il proprio lavoro di insegnanti come un percorso e mai come una punto di arrivo sono principi alla base di giornate come questa, in cui i docenti hanno partecipato attivamente a dei seminari tenuti da specialisti nell’insegnamento dell’inglese come lingua straniera. Un pomeriggio di formazione ha riunito in uno stesso luogo numerosi docenti di lunga esperienza nell’ambito della scuola e dell’università di Palermo, docenti freelance, insegnanti appena abilitati all’insegnamento dell’inglese come lingua straniera, insieme a trainee e formatori del Corso CELTA e CYLT, una delegazione di insegnanti ukraine in visita in Italia per una settimana di training intensivo, insieme a docenti locali di diversa nazionalità, in perfetto stile IH.

Al centro dei tre seminari di didattica tenuti da esperti teacher trainer di International House, lo studente, protagonista attivo del suo processo di apprendimento. Lisa Wilson, YL DOS e Teacher Trainer di IH Palermo ha illustrato delle tecniche pratiche da utilizzare in classe volte ad aiutare gli studenti a sviluppare un senso di fiducia nelle proprie abilità che possa aiutarli a diventare dei comunicatori efficaci. Jennifer Holden, direttrice didattica di International House Language Centre e teacher trainer, ha esplorato insieme ai docenti pesenti in aula alcune strategie di gestione della classe che aiutino a motivare e coinvolgere gli studenti in ogni momento della lezione. Infine, un lieto ritorno: James Blackburn, Dos di IH Palermo nel 2019 e attualmente head of teacher training di IH Reggio Calabria, che ha condiviso delle attività pratiche di facile preparazione da parte dell’insegnante ma dall’alta efficacia in classe che rendono lo studente parte attiva del suo percorso di studio di una lingua straniera.

Anthony Calanducci, rappresentante ventennale di Oxford University Press, ha lanciato una panoramica sulle pubblicazioni per l’anno accademico 2019/2020 illustrando materiali e risorse relativi agli esami internazionali Cambridge English e alle prove Invalsi di inglese.

A chiusura di un proficuo pomeriggio è stato offerto un aperitivo grazie alla sponsorizzazione di Oxford University Press, un’occasione in cui i docenti, tra due chiacchere e un bicchiere di vino, hanno preso visione delle nuove pubblicazioni dell’anno scolastico in corso.

L’evento del 25 ottobre inaugura un anno fitto di attività di formazione: 14 seminari per docenti che si terranno presso la sede di IH Palermo LC di via Enrico Albanese, corsi CELTA e CYLT di abilitazione all’insegnamento della lingua inglese ad adulti e ragazzi e corsi di TKT e CLIL che forniscono delle tecniche di preprazione e di svolgimento di lezioni efficaci nonché strumenti di valutazione di materie scolastiche in lingua straniera. Come ha commentato Marco Faldetta, organizzatore insieme a Fabrizio Mascali dell’IH Conference: “Siamo lieti di vedere come siano sempre più numerosi i docenti che intervengono a questi momenti di formazione che creano un senso di comunità e un interesse verso il professional development dei docenti. Un nuovo modo di fare formazione e di condividere esperienze ed esigenze di una scuola che sta cambiando”.

Per maggiori informazioni sugli eventi e corsi di formazione organizzati da International House Language centre Palermo: ihpalermo.com/TT